lunedì 13 febbraio 2012

.



buongiorno angolo -
apro il libro e chiudo le gambe -
ieri abbiamo visto il fantasma del chiodo -
oggi 
prendiamoci un romanzo
i quattro canti di una sedia -
tu che trattieni l'aria
io che non mi muovo -
ti sono fedele fino all'ultima luce
poi
diventi volta.





.

4 commenti:

  1. c'è una stupenda aria metafisica da respirare, qui. angolo prezioso, chiodo compreso. Dora.

    RispondiElimina
  2. che bello questo aprirsi, da angolo a volta, una dimensione di luce che irradia ogni cosa!

    RispondiElimina
  3. Metafisica delizia sì. Mezzanotte.

    RispondiElimina
  4. Le tue astrazioni producono stelle!!

    RispondiElimina