martedì 20 marzo 2012

.



                        Insonnia






La luna nello specchio del comò
sembra guardare a mille miglia
(e forse con orgoglio a se stessa
ma senza mai sorridere)
lontano lontanissimo oltre il sonno,
o forse scambia la notte per il giorno.

Abbandonata dall'Universo,
lo manderebbe volentieri al diavolo,
per poi trovarsi un corpo d'acqua,
o uno specchio, su cui posare.
Perciò avvolgi i tuoi crucci in telaragna
e gettali nel pozzo

in quel mondo invertito dove
la sinistra è sempre la destra,
dove in realtà le ombre fanno corpo,
dove restiamo sveglie tutta notte,
dove i cieli son tanto bassi quanto
il mare ora è profondo, e tu mi ami.





                                               
                                                     


                                              Elizabeth Bishop
                                              da 
                                             " MIRACOLO A COLAZIONE"






.








2 commenti:

  1. avevo bisogno di una carezza

    RispondiElimina
  2. il mondo capovolto di trova dietro allo specchio...io spesso ci lotto confuso tra il vero e il falso

    RispondiElimina